DAVID-CHIPPERFIELD-opere-2006-2014

DAVID CHIPPERFIELD 2006 – 2014

112,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

DAVID CHIPPERFIELD le opere più significative dal 2006 al 2014

Questa monografia speciale di El Croquis raccoglie le opere più significative dello studio David Chipperfield dal 2006 al 2014. Le opere vengono mostrate con diverse viste e molteplici fotografie e bozzetti. La monografia contiene una prefazione da una intervista con David Chipperfield dell’architetto Juan Antonio Cortés, una conversazione con Emilio Tuñón, e un saggio critico sulla sua opera di Rafael Moneo.

BIOGRAFIA

David Chipperfield nasce a Londra nel 1953. Frequenta l’Architectural Association di Londra ove consegue il diploma di architettura nel 1977. Inizia successivamente a lavorare negli studi di Richard Rogers e Norman Foster. Nel 1984 fonda il David Chipperfield Architects a Londra, al quale si sono aggiunte le sedi di Tokyo (1987), Milano, Berlino e Shanghai. Nel 1985 è un membro fondatore della 9H Gallery, mentre negli anni a seguire assume una serie di incarichi volti alla progettazione d’interni.
Nel 1987, l’apertura dello studio di Tokyo gli permette di ottenere l’incarico per il Gotoh Provate Museum nella prefettura di Chiba (Giappone, 1987-1992), il Design Center a Kyoto (Giappone, 1989-1991), e la sede della Compagnia Matsumoto ad Okyama (Giappone, 1990-1992). Successivamente progettò il River and Rowing Museum, inaugurato nel 1998 e vincitore di vari premi, che lo portò sulla ribalta dell’architettura contemporanea.

PREMI E RICONOSCIMENTI

Tra i numerosi riconoscimenti internazionali conseguiti, ha ricevuto nel 1999 la Medaglia d’Oro Heinrich Tessenow. Nel 2004 è stato fatto Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico (CBE) per i suoi meriti in campo architettonico e dal 2003 è membro onorario dell’Accademia di belle arti di Firenze. È stato insignito del titolo di cavaliere del Regno Unito nel 2010 per i successi conseguiti nel campo dell’architettura. Ha ricevuto il premio Wolf per le arti sempre nel 2010 e la Medaglia d’Oro del Royal Institute of British Architects nel 2011.

Edizione congiunta ampliata e rivista dei numeri 150 + 174/175

CONTENUTI

Conciliation of Opposites: Concepts
Interview with David Chipperfield, JUAN ANTONIO CORTÉS

On a Different Way of Understanding Context
A Conversation with David Chipperfield, EMILIO TUÑÓN

Conciliation of Opposites: Forms, JUAN ANTONIO CORTÉS

The Architect’s Profession Today:
An Alternative in Globalised Times RAFAEL MONEO

  • Neues Museum
  • Ansaldo Museum of Cultures
  • Empire Riverside Hotel
  • City of Justice, Barcelona
  • Gallery Building Am Kupfergraben 10
  • Liangzhu Museum
  • Anchorage Museum at Rasmuson Center
  • Art Gallery – The Hepworth Wakefield
  • Ninetree Village
  • Ravellins of Castello Sforzesco
  • America’s Cup Building ‘Veles e Vents
  • Private House Elbchaussee
  • Townhouse O-10
  • Private House in Deurle
  • Saint Louis Art Museum, East Building
  • Private House in Oxfordshire
  • Private House Blankenese
  • Laboratory Building Basel
  • Peek & Cloppenburg Flagship Store
  • Turner Contemporary
  • Office Building ‘Europaallee 21’
  • James Simon Gallery New Entrance Building
  • Museum Folkwang
  • ‘Kaufhaus Tyrol’ Department Store
  • Joachimstrasse Campus
  • Naga Museum
  • Kunsthaus Zurich Extension
  • HEC Paris MBA Building
  • Private House in Kensington
  • Hotel Café Royal
  • Office Building One Pancras Square
  • Office Building Moganshan Road
  • Museo Jumex
  • Fayland House
  • Killesberg Residential Building
  • Amorepacific Headquarters
  • Forum Museumsinsel
  • De Vere Gardens Residential
  • Würth Conference and Culture Centre
  • Elizabeth House
  • Private House, Seoul
  • Musée des Beaux-Arts, Reims
  • Valentino Man Store, Paris
  • Valentino New York
  • Conversion of Bötzow Brewery
  • Nobel Center

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DAVID CHIPPERFIELD 2006 – 2014”