detail_d_12_2012

Detail 12/2012

20,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

COSTRUZIONI IBRIDE

Ogni materiale si distingue per proprie e specifiche caratteristiche che, combinate tra loro, permettono la realizzazione di oggetti particolarmente performanti. Ad una attenta osservazione, si scopre che quasi tutti gli elementi che compongono una costruzione nascondono una struttura ibrida, sia per la natura composita del materiale stesso, sia per l’alternanza di materiali che possono, per esempio, formare una facciata o uno scheletro portante.

La costruzione, in Bangladesh, di un edificio scolastico in bambù e blocchi di argilla ci permette di scoprire che la meditata combinazione di materiali locali consente la realizzazione di architetture formalmente gradevoli e allo stesso tempo economiche. Il LifeCycle Tower di Dornbirn, al contrario, sfrutta a livello tecnologicamente raffinato le prestazioni di una struttura composita in legno e calcestruzzo mentre, la struttura portante d’acciaio del Museo dei Celti, a Dornbirn, sporge in maniera impressionante dalla collina grazie ad un particolare sistema di bilanciamento in calcestruzzo armato. Anche la ristrutturazione di una stalla a Soglio genera, sotto molti aspetti, una costruzione ibrida: antico e moderno, pietra e calcestruzzo, travi di legno e pareti di terra battuta si ritrovano mescolati con grande perizia.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Detail 12/2012”