Green, Greener, Greenest
Green, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, GreenestGreen, Greener, Greenest

Green, Greener, Greenest

Façades, Roofs, Indoors

42,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

Non c’è quasi nessun principio costruttivo che può vantare una serie altrettanto ampia di effetti positivi come il rivestimento verde esterno o interno che sia!

Green, Greener, Greenest: Façades, Roofs, Indoors offre una panoramica completa sull’utilizzo del verde per facciate, tetti e ambienti interni. Le piante sono il principale materiale da costruzione: ordinatamente disposte, completano un’architettura minimalista di alto livello; più selvagge, servono da elemento stravagante di interior design.. e attraverso la composizione creativa, vengono a formare una sofisticata opera d’arte.

Che si tratti di un contesto urbano o di un paesaggio naturale, i progetti presentati in questo volume dimostrano che esiste ancora un potenziale creativo illimitato del verde nell’architettura, suscitando nuove ed emozionanti sfide per i progettisti e gli architetti del paesaggio.

Tra i progetti trattati:

  • Vertical Garden Patrick Blanc, Bratislava, Slovakia (Patric Blanc, Mimolimit)
  • The Center for Early Education, West Hollywood, CA, USA (Rios Clementi Hale Studios)
  • Parkroyal on Pickering, Singapore (WOHA, Tierra Design)
  • Grabouw, South Africa (Leon Kluge Garden Design, Alan Walt architect | associates)
  • Moesgaard Museum, Aarhus, Denmark (Kristine Jensens Tegnestue, Henning Larsen Architects)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Green, Greener, Greenest”