Stack, Cut, Assemble ISO 668

How to use shipping containers in architecture

49,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

Un simbolo chiave della globalizzazione, i containers hanno collegato il globo per molti decenni. Ora il loro utilizzo sta conoscendo una seconda fase: containers riprogettati architettonicamente sono presenti nei nostri ambienti di vita come espressione di uno stile di vita temporaneo, indipendente, flessibile e non convenzionale.

Questo volume presenta gli ultimi progetti realizzati con i containers da tutto il mondo e mostra come gli oggetti prodotti in serie possono essere trasformati in oggetti eccezionali ed unici nel loro genere. Come bar, spazi espositivi o negozi, oppure in forma modulare fungono da interessanti soluzioni abitative o ambienti di lavoro creativi. L’espressione ‘pensare fuori dagli schemi’ ha quindi trovato un’identità architettonica.

Tra i progetti trattati:

  • BRLO Brwhouse Berlin, Germany (Graft Architects)
  • Joshua Tree Residence in California, USA (Whitaker Studio)
  • Boxpark Croydon, London, UK (BDP)
  • Offices at Port Ashdod, Israel (Potash Architects)
  • Student Housing in Copenhagen, Denmark (BIG)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stack, Cut, Assemble ISO 668”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.