Teodoro Gonzalez De Leon

Teodoro Gonzalez De Leon

Collected Works

99,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

Questa monografia completa offre una panoramica del lavoro dell’architetto messicano Teodoro González de León (1926-2016), che ha costruito oltre 50 progetti nel suo paese natale.

BIOGRAFIA

Teodoro González de León Ha studiato presso la Scuola nazionale di architettura dell’Università nazionale autonoma del Messico. Dal 1942 al 1947 ha lavorato con Carlos Obregón Santacilia, Carlos Lazo e Mario Pani. Ha partecipato al progetto della Città Universitaria dell’UNAM insieme a Enrique Molinar e Armando Franco.

Grazie ad una borsa di studio del governo francese, ha trascorso 18 mesi nello studio di Le Corbusier, dal 1947, dove ha lavorato anche all’Unité d’Habitation a Marsiglia. La maggior parte del suo lavoro è concentrato a Città del Messico, da decenni in collaborazione con Abraham Zabludovsky (1924-2003), in importanti progetti per la società.

Architetto di fama internazionale è stato coerente con una visione ampia del Movimento Moderno, convinto della bellezza dell’astrazione. Autore di molte opere di grandi dimensioni, celebre per l’utilizzo di blocchi di cemento scolpito di stampo minimalista nel quale impose un marchio evidente, alcuni definendolo brutalista. Fondatore di una corrente di pensiero architettonico utilizzato in Messico sulla base di onestà materiale, semplicità nella composizione e di astrazione. I suoi lavori si ispirano e citano spesso i grandi esempi dell’architettura pre-ispanica conservate nei siti di Teotihuacan e di Monte Albán.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Teodoro Gonzalez De Leon”