2G 83 | Smiljan Radic Houses

International Architecture Magazine

46,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

La carriera dell’architetto cileno Smiljan Radic è molto particolare nel panorama dell’architettura contemporanea. Sebbene lavori principalmente in Cile, il suo lavoro ha rotto i confini dopo la costruzione del padiglione della Serpentine Gallery (Londra, 2014).

Questa edizione di 2G magazine illustra una selezione delle case che Radic ha costruito nei quasi trent’anni della sua carriera, dall’ampliamento della Koehler House (Cupliprán, 1997-1998) o la sua Little House (Vilches, 1995-1996) fino alla sua ultima casa (Lago di Colico, 2014-2015) e la Casa Prisma (Coinguillio, 2017-2018). Oltre alle quattordici case presentate, un testo di Enrique Walker spiega le chiavi per comprendere il suo lavoro residenziale. Due testi dello stesso Radic trattano della tradizione di alcune case cilene e del ruolo della riparazione in architettura, che va oltre il mero restauro o conservazione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “2G 83 | Smiljan Radic Houses”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.