2G 89 | Bast

International Architecture Magazine

49,90

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

 

BAST ha adottato un atteggiamento proattivo nella ricerca per sperimentare le diverse potenzialità di ogni progetto.

In ogni fase della fase di progettazione, propongono molteplici soluzioni diverse. Di conseguenza, non seguono un metodo formale prestabilito; i loro progetti attraversano invece un processo evolutivo.

Lo studio di architettura BAST si trova a Tolosa, in Francia. Gli architetti richiamano idee di assemblaggio e montaggio moderno: l’unità strutturale è messa in discussione dalla sovrapposizione di logiche, strati di facciata, strutture in collisione, sezioni. La logica generale deriva dalle somiglianze, cose che sembrano qualcos’altro, ma non sono esattamente ciò che ci aspettiamo. Questi elementi sono mescolati insieme. Per controllare la combinazione risultante è necessario avere le idee molto chiare, perché altrimenti il cantiere potrebbe presto precipitare nel caos. Il principio strutturale fornisce la logica e la sequenza progettuale unisce questi elementi. Una volta definito il principio costruttivo, indipendentemente dal fatto che il telaio della finestra sia qui o là, il catalizzatore è già al suo posto. I frammenti potranno poi essere assemblati con lo sguardo rivolto a un futuro promettente.