a+u 630 (2023:03)

Heatherwick Studio

34,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
A+U 630 23:03 Heatherwick Studio

SCOPRI L’ANTEPRIMA!

Il numero di marzo di a+u presenta Heatherwick Studio. Fondato nel 1994 dal designer britannico Thomas Heatherwick, lo studio lavora su progetti di varie tipologie e scale, indagando le possibilità dei materiali e concentrandosi sul loro design tridimensionale. Il loro lavoro è coerente con i loro principi di avere “empatia per i materiali”, per comprendere l’anima dei materiali toccandoli e sentendoli sinceramente. Nel mondo delle costruzioni in cui “il ‘fare’ è finito per essere disconnesso, e quindi svalutato, dall’architettura”, Heatherwick si descrive come “un impostore, un creatore nel mondo della progettazione di grandi edifici”. La sua convinzione che gli edifici debbano essere affrontati con lo stesso atteggiamento con cui tratta l’artigianato raffinato è evidente nei 18 progetti presentati in questo numero. Le sue idee, che oscillano tra la scala della mano e l’edificio, si manifestano in molti dei suoi progetti, in particolare il padiglione del Regno Unito all’Expo mondiale del 2010 a Shanghai, che sembra un seme di pianta appoggiato sulla riva del fiume, e Little Island in New York dove i vasi di fiori formano un paesaggio. Oggi, il suo studio sta esplorando l’idea di come l’architettura crei connessioni emotive con le persone, nella speranza di interpretare la qualità intangibile dell’anima.

Bund Finance Center

Bombay Sapphire Distillery

UK Pavilion

Materials House

Temple

Boiler Suit at Guy’s Hospital

Interview:
“I’m an imposter – a maker in the world of designing buildings.”
Thomas Heatherwick in Conversation with Mami Kataoka

Google Bay View

Nanyang Technological University Learning Hub

Woolbeding Glasshouse

Maggie’s Yorkshire

Essay:
The Science behind Our Emotional Connection to Architecture
Ruth Conroy Dalton

Little Island

Tian An 1000 Trees

Tree of Trees

Eden

Zeitz Museum of Contemporary Art Africa

Coal Drops Yard

Hainan Performing Arts Center

Essay:
Azabudai Hills – Building a “Modern Urban Village” in the Middle of
the World’s Busiest City
Heatherwick Studio

Interview:
Shingo Tsuji

ABBONATI SUBITO!