Detail 11/2010

19,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

IN PROMOZIONE ASSIEME A DETAIL GREEN 2/10 A SOLI 29,00€!!

L’assortimento di strutture leggere, al centro dell’attenzione di questo numero, spazia dalle piccole unit 224; prefabbricate alle grandi strutture d’ingegneria. Comprende un sistema costruttivo per un padiglione mobile e un complesso di abitazioni in acciaio, un esile ponte sospeso nelle Alpi e le chilometriche strutture di copertura dell’asse principale dell’Expo di Shanghai.

La facciata di un grande magazzino di Losanna dimostra che le strutture leggere sono in grado di risolvere anche le sfide pi 249; complesse dell’edilizia comune: i grandi cuscini di membrana evitano un sovraccarico strutturale sull’autorimessa gi 224; esistente, risolvendo contemporaneamente ogni problema di isolamento termico.

Una retrospettiva su Vladimir G. Šuchov, che ha realizzato con scarsit 224; di materiale strutture minimaliste fortemente innovative ed molto raffinate, ci permette di apprezzare l’estrema attualit 224; dei principi che lo hanno ispirato.

INDICE

Innovazione ed estetica: il pioniere del costruire leggero Vladimir Grigor’evic Šuchov (Matthias Beckh)
Ponte di funi sul ghiacciaio del Trift (Ingenieurb 252;ro Hans Pfaffen)
Padiglioni a Noh Bo, Tailandia (Tyin tegnestue)
Bar in Vila Nova de Gaia (Menos 233; Mais)
Bar temporaneo a Porto (Diogo Aguiar)
Padiglione espositivo mobile (J 252;rke Architekten)
Complesso residenziale a Chantepie (Eric Lenoir)
Centro commerciale a Losanna (B+W architecture)
Copertura dell’asse di collegamento dell’Esposizione 2010 di Shanghai (SBA Architekten)
Strutture leggere in materiali sintetici (Stephan Engelsmann | Valerie Spalding)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Detail 11/2010”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.