Le Corbusier

Album Punjab, 1951

 

77,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

Questa ristampa del quaderno “Album Punjab Simla. Chandigarh, Mars 1951” conservato da Le Corbusier (1887–1965) durante la sua visita di due settimane nello stato indiano del Punjab in previsione della progettazione e costruzione di Chandigarh, presenta i suoi appunti scritti o abbozzati e riflessioni personali, nonché appunti e soluzioni schematiche elaborate durante gli incontri. L’Album Punjab costituisce una fonte primaria per ricostruire i temi affrontati dal piccolo team di architetti e funzionari governativi che in pochi giorni ha elaborato le linee generali del piano di Chandigarh.

Il facsimile del taccuino con rilegatura a spirale è accompagnato da un volume tascabile con fotografie inedite scattate dal cugino di Le Corbusier, Pierre Jeanneret (1896–1967) durante questa prima spedizione. Il commento dettagliato della storica dell’architettura Maristella Casciato riflette sulla varietà degli argomenti raccolti nel quaderno e ripercorre la storia di questi giorni in cui venne progettata la nuova capitale. Trascrivendo la famosa calligrafia illeggibile di Le Corbusier in francese e inglese, questo libro consente ai suoi lettori un accesso completo alla mente dell’architetto.

Maristella Casciato

Maristella Casciato è un architetto e storico dell’architettura, attualmente senior curator, responsabile delle collezioni speciali di architettura presso il Getty Research Institute di Los Angeles (dal 2016 a oggi). In precedenza è stata professore ordinario presso l’Università di Bologna/Architettura. Ha insegnato storia dell’architettura in molti programmi accademici negli Stati Uniti e ha curato importanti mostre, ad es. “Bauhaus Beginnings” (2019) al Getty Research Institute, “Casablanca Chandigarh. Reports on Modernization” (2013) al Canadian Centre for Architecture di Montreal e “Gio Ponti. Amare l’architettura” al Museo MAXXI di Roma ( 2019).