Open Heritage

Community-Driven Adaptive Reuse in Europe: Best Practice

54,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
Sviluppare il patrimonio culturale in modo più sostenibile. Nuovi approcci ed esempi pratici.

“Open Heritage” è una risposta all’urgente necessità di una definizione più aperta di patrimonio culturale, dei soggetti coinvolti nella sua tutela e manutenzione, e dei relativi processi di pianificazione al fine di garantire il riutilizzo sostenibile del patrimonio culturale in tempi di cambiamenti climatici cambiamento, disuguaglianza sociale e pluralità sociale.

Questo libro presenta in modo chiaro e sistematico i risultati del progetto OpenHeritage, finanziato dall’UE, che ha esaminato le migliori pratiche in diversi paesi europei. Si concentra sull’idea di una gestione inclusiva del patrimonio basata su processi guidati dalla comunità.

È progettato per fungere da guida per chiunque sia coinvolto nella pianificazione, ricerca e decisione sull’ulteriore sviluppo e utilizzo del patrimonio culturale.

CONTENUTI

Frontmatter
Table of Contents
Introduction

Part 1. Enabling Collaboration: Cases, Labs, Tools

Introduction
A. Enabling Collaboration: Policies and Governance
B. Enabling Collaboration: Financing Projects
C. Enabling Collaboration: Supporting Regional Integration

Part 2. Theory, Definition, Context

Introduction
What is Open Heritage?
Heritage-Making and Planning
Adaptive Heritage Reuse
Transferability
Lessons Learned

Appendix

About the Authors