Post DomestiCity

Re-thinking urban obsolescence

34,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
Categorie: ,

 

Ripensare l’obsolescenza urbana

Diego García-Setién, Enrique Espinosa, Begoña de Abajo, Almudena Ribot / CoLaboratorio

PostDomestiCity è un’indagine e un esercizio speculativo sulle condizioni di obsolescenza nella città postindustriale, in una prospettiva contemporanea.
Lavorando su tre esempi paradigmatici che sono stati concepiti da logiche industriali – lo stabilimento Packard a Detroit, il quartiere PREVI di Lima e il complesso Grand’Mare a Rouen -, esploriamo modi alternativi di riutilizzo, riprogrammazione e ridensificazione dell’ambiente costruito come alternative alla demolizione.

Voci rilevanti nel campo dell’architettura condividono i loro approcci e visioni del futuro per la città preesistente, aiutandoci a immaginare la post-domesticità nell’attuale crisi climatica e nel contesto socio-tecnologico.
PostDomestiCity, insieme a Open Building 2.0 (CoLab, 2018) e OpenCity (Actar, 2020), forma un’altra trilogia di CoLaboratorio, avvicinandosi e interpretando l’architettura come un supporto resiliente con un enorme potenziale di trasformazione nel tempo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Post DomestiCity”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.