The Plan 127

12/20 – 01/21

15,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

CONTENUTI THE PLAN 127

MERRITT BUCHOLZ | KAREN MCEVOY | ONSITESTUDIO | TATIANA BILBAO | STEVEN HOLL ARCHITECTS | CRISTIAN WINCKLER | PABLO SARIC | FEI & CHENG ASSOCIATES | RUR ARCHITECTURE | KEURK | HENNING LARSEN | MARLON BLACKWELL ARCHITECTS | STUDIO GANG |

Apre il numero l’Editoriale di Karen McEvoy e Merritt Bucholz dedicato agli “spazi che respirano”, quando l’architettura si fa strumento attivo di mediazione con l’ambiente che la circonda.

Per la rubrica Viaggio in Italia, Valerio Paolo Mosco, attraverso i progetti di Onsitestudio, ci spiega “Le ragioni di un’architettura d’impianto”. Michael Webb per Highlights approfondisce il rapporto tra arte, architettura e luce attraverso il progetto di Steven Holl Architects, a Houston, del Nancy and Rich Kinder Building presso il Museum of Fine Arts, mentre Raymund Ryan con Letter From America ci porta a Monterrey per raccontarci il progetto di Tatiana Bilbao Estudio per il nuovo accesso al campus universitario UDEM. Sulla costa del Pacifico, in Cile, Pablo Saric + Cristian Winckler realizzano una casa vacanze caratterizzata da un’architettura basata su principi elementari, primordiali ed espressivi. RUR Architecture DPC avvicina la città di Taipei alla musica con la Performance Hall del Taipei Music Center, complesso destinato a competere con i maggiori centri artistici del mondo asiatico. “Biotope” è il nome dell’innovativo complesso per uffici firmato da Henning Larsen e KeurK, capace di connettere natura e tecnologia all’interno di un contesto urbano metropolitano. Marlon Blackwell Architects sviluppa il nuovo Laboratorio d’innovazione della Lamplighter School in Texas rispettando le esigenze di integrazione e fluidità degli spazi e l’interconnessione delle esperienze nei percorsi educativi. Infine il diamante nero di Studio Gang, “Solar Cave”, un edificio ad uso misto che sembra tagliato da un gemmologo raffinato.

ABBONATI SUBITO!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “The Plan 127”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.