Wright Vol.2

150,00

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

Frank Lloyd Wright (Richland Center, Wisconsin, 8 Giugno 1867 – Phoenix, Arizona, 9 Aprile 1959) 200; Stato Un Architetto Statunitense E Una Figura Centrale Dell’Architettura Organica.Assieme A Le Corbusier, Che Rappresenta Forse In Maniera Pi 217; Emblematica L’Altro Lato Dell’Architettura Moderna (Quello Della Cosiddetta Architettura Funzionale), 200; Uno Dei Maggiori Esponenti Del Movimento Moderno In Architettura Ed Il Rappresentate Di Maggior Rilievo Dell’Architettura Organica.Romanticamente Legato All’Ideologia Individualistica DelPionierismo Statunitense, Si Volse All’Approfondimento Del Rapporto Fra L’Individuo E Lo Spazio Architettonico, E Fra Questo E La Natura, Assunta Come Fondamentale Riferimento Esterno. Questi Suoi Interessi Lo Portarono A Prediligere Come Tema Le Case D’Abitazione Unifamiliari ( Prairie Houses ), Che Costituirono L’Aspetto Determinante Del Suo Primo Periodo Di Attivit 192;.Nel Suo Volume Architettura Organica Del 1939 Frank Lloyd Wright Esprime Compiutamente La Sua Idea Di Architettura. Un’Architettura Che Ha Come Idea Trainante Il Rifiuto Della Mera Ricerca Estetica O Il Semplice Gusto Superficiale, Cos 204; Come Una Societ 192; Organica Dovrebbe Essere Indipendente Da Ogni Imposizione Esterna Contrastante Con La Natura Dell’Uomo. La Progettazione Architettonica Deve Creare Un’Armonia Tra L’Uomo E La Natura, Costruire Un Nuovo Sistema In Equilibrio Tra Ambiente Costruito E Ambiente Naturale Attraverso L’Integrazione Dei Vari Elementi Artificiali Propri Dell’Uomo (Costruzioni, Arredi, Ecc.) E Naturali Dell’Intorno Ambientale Del Sito. Tutti Divengono Parte Di Un Unico Interconnesso Organismo, Spazio Architettonico. The Fallingwater (La Casa Sulla Cascata) Del 1936 200; L’Esempio Pi 217; Pragmatico Ed Eccezionale Di Questo Modo Wrightiano Di Fare Ed Intendere L’Architettura. Una Frase Molto Significativa Del Pensiero Architettonico Di Frank Lloyd Wright 200; La Seguente :… Per Architettura Organica Io Intendo Un’Architettura Che Si Sviluppi Dall’Interno All’Esterno , In Armonia Con Le Condizioni Del Suo Essere , Distinta Da Un’Architettura Che Venga Applicata Dall’Esterno.. .

Questo Secondo Volume Dell’Opera In Tre Tomi (Il Terzo 200; Gi 192; Uscito) Si Apre Con Gli Anni Che L’Architetto Ha Passato In Giappone Fino Al Duro Periodo Della Depressione Che Culmina Con Il Progetto Della Villa Fallingwater.